“Suspira”, il romanzo erotico di Milena Bonvissuto

"Suspira" il romanzo erotico di Milena Bonvissuto

Oggi segnalo il romanzo “Suspira. Un bacio sospeso” della scrittrice siciliana Milena Bonvissuto. L’autrice di Licata ha pubblicato anche altri romanzi e si occupa di divulgazione culturale attraverso salotti letterari sui canali social e in collaborazione con altri operatori del campo. In passato ha condotto programmi musicali in una radio locale e collabora con testate giornalistiche.

Io e Milena ci siamo conosciute online a gennaio del 2023, quando l’ho intervistata per la mia prima rubrica “Dialoghi”, per presentare i suoi quattro romanzi. Le sue storie sono di vario genere ma con un filo conduttore: l’introspezione, l’autoconoscenza, la ricerca della felicità ch’è nell’amore. Personaggi realistici, grazie alle loro vulnerabilità e ai punti di forza. Ci sono storia, temi sociali, identità, erotismo, vizi capitali e…

“Suspira. Un bacio sospeso”, edito da BookSprint Edizioni, è un romanzo erotico e anche psicologico, che si apre con la citazione:

Non dimenticate mai
che per uscire dall’inferno
dovrete imparare a danzare con il diavolo.
In fin dei conti
è sempre una partita con la vita.
Siete pronti?

La protagonista Ania, una donna con un segreto, dalla sensualità e magnetismo prorompenti, che mettono a dura prova istinti sessuali più profondi degli uomini che incontra e lei stessa è travolta dalla propria passionalità, dietro cui si nasconde, però, una fragilità che confida solo ai suoi psicologi. Ania incontrerà tante persone, Lucas, Bernard, Alberto, Alexander, Ambra, che come lei, indossano “maschere” (parola chiave), che dovranno cadere, finché ognuno resterà nudo di fronte a se stesso.

La storia narrata nel romanzo è uno specchio per gli istinti lussuriosi e i vizi che ognuno porta in sé, e man mano si svela come un viaggio alla conoscenza del sé più autentico. Le vicende sono ambientate tra l’Italia e Parigi dei primi anni ’30 e ci sono diversi riferimenti agli accadimenti storici dell’epoca, in particolare all’ascesa del fascismo, ma anche riferimenti artistici e letterari, che mostrano la passione dell’autrice per la conoscenza e le arti.

Ho personalmente letto questo romanzo e posso riferirmi alla scrittura di Milena, in questo suo lavoro, come a uno strumento elegante e seduttore, suscitatore di forte sensazioni, che mette a nudo, senza pregiudizi, e va al sodo, senza troppi giri di parole.

Milena Bonvissuto

Sinossi

A volte si vuole sfuggire a vite inquadrate ma accade che più fuggi più la vita si ingarbuglia, perché si possono prendere scelte sbagliate fatte in un secondo e stravolgerti completamente l’esistenza per un intero percorso. Però accade che in un tragitto fatto di intrighi, amori e segreti, scopri che è dentro di te e che regna dormiente carattere e soprattutto passione. Una passione travolgente ricca di desiderio carnale e spirituale, perché quando si allineano testa, anima e corpo non esistono regole ma un groviglio quasi sadico di sentimenti racchiusi in un’unica parola “Suspira”.

Il titolo nasce dall’idea di un bacio alla francese carico di sessualità dove il respiro affannoso diventa fame di altro. In questo “erotic romance”, ambientato nel 1930, quasi psicologico, non ci sono antagonisti, ma sono tutti protagonisti di strani eventi nei quali fili invisibili si tengono legati da un segreto che, in quegli anni, poteva essere pagato solo con una condanna perché considerato diverso. Sensualità, passione e segreti ruotano intorno alla scrittrice Ania che alla fine dà vita all’altra lei.

Un romanzo che inizia con una seduta psicologica, dà vita a un vortice dove anche il lettore può essere risucchiato all’interno della trama.

Il romanzo è disponibile in tutti gli stores online.

Per approfondire
Facebook: Milena Bonvissuto
Instagram: milena_bonvissuto
Tik Tok: milena_bonvissuto
LinkedIn: Milena Bonvissuto

Guarda l’intervista

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *