Ovatta che accudisce

Ovatta che accudisce
L’”Inno dei Cherubini” di Tchaikovsky. 🎵

Ogni volta che ascolto questa musica, mi sento estasiata.
Persino in un momento di tristezza.

E’ in arrivo un temporale.

Ma vedo quella luce lì e mi vedo immersa in quell’ovatta di nuvole che mi accudisce.

Sento le braccia della mia Anima che mi custodisce.

Mi rammento del bianco e dei pastelli.

Derea

(L’Inno dei Cherubini, è un meraviglioso inno inserito solitamente nella liturgia delle Chiese cristiane d’Oriente.

L’inno unisce il popolo di Dio alla presenza degli angeli raccolti intorno al trono di Dio, pertanto l’inno simboleggia la concelebrazione della liturgia terrena con quella celeste).

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *