Molla ste zavorre!

Molla ste zavorre!

“Perché porti sulle spalle zavorre di ciò che non ti fa stare bene e che non ti appartiene più o forse non ti è mai appartenuto, quando hai già dentro la tua “casa personale” tutto ciò di cui hai primariamente bisogno?

Quando ti decidi a recidere i cordoni che ti tengono vincolato a container di cianfrusaglie tossiche?

E molla ste zavorre!!!”.  Mumble mumble 😤… Ouch! 😫

Disse a se stesso, immaginandosi come una chiocciola stressata che striscia trascinando se stessa e stirando le antennine per lo sforzo. 🐌

Derea

Foto: © Beeple

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *